Talea

Nel mezzo del primo lockdown Irene ha finito e deciso di pubblicare il suo primo EP come cantautrice. Non dico niente, vi lascio all’ascolto. Lo trovate su tutte le piattaforme. Tutte le info e i link sul suo sito www.irenenatale.com.

Fare la copertina è stato un bellissimo esperimento a più mani e teste. Ci abbiamo lavorato assieme, Irene ed io, cercando di abbozzare le sue idee e suggestioni. Per le foto non abbiamo potuto sfruttare l’occhio e la tecnica di Marcello, ma i suoi consigli a distanza sì, per poi ingegnarci con strumenti e fondali di fortuna. In un’uscita sovversiva abbiamo stampato e consegnato a Flora la foto stampata perché la ricamasse. Non ho disegnato, ma ho contribuito con delle sane macchie di acquerello.

È stato bello. E l’immagine, nella sua artigianalità, riesce però a rispecchiare la sensibilità della musica di Irene.

Foto, ricami, acquerelli e tavolo luminoso

Disegnini nel covo dei pirati

È finito il primo mese di questo nuovo appuntamento fisso con progetti musicali gagliardi e jam session a seguire. Lì in via Boffalora sembra di stare in un covo di pirati, che simpaticamente producono buona birra artigianale con cui annaffiare le serate jazz. Ogni settimana c’è sempre più gente che ha voglia di ascoltare e suonare.

Le prime tre volte sono andato e ho buttato giù qualche schizzo, la quarta ho bigiato. Venerdì ritorno.

 

Yuri Biscaro e Arturo Garra – Acustic project

boffalora-jam_01_17.02

 

Francesco Chiapparini, Simone Lobina e Simone Quatrana – InSight

 

boffalora-jam_02_17.02.17

 

Dalila Kayros

 

boffalora-jam_03_17.02.24

 

Simply Deep

È uscito, anzi, sta uscendo, il nuovo disco di Diego Ruvidotti.
Che poi è mio papà.

 

foto-simply-deep

 
Io e Marcello ci siamo messi all’opera per confezionarlo.
Illustrazioni mie, fotografie sue, grafica condivisa.
Ascoltando il brano più veloce del disco, “Fastol”…
 

 
date una sbirciata alle illustrazioni.
 
PS: Spulciando la rete vedo che inizia ad essere possibile prenotarlo, tipo qui… e nelle prossime settimane ci sarà qualche concerto a Milano e dintorni. Il primo, più lontano da qui, è a Bolzano, domani sera.

 

 

tutti

Miles Davis, all’inferno e ritorno

pagina99we_dettaglio-low

Da oggi e per il resto della settimana (ma soprattutto oggi e domani, quindi accorrete…) trovate in edicola Pagina99we con due pagine di fumetto su Miles Davis. Nell’anniversario della morte (il 28 settembre) raccontano la rinascita da un periodo tetro per dare inizio a un ultimo decennio di esplosive sperimentazioni.

La storia è scritta da Danilo Deninotti e Giorgio Fontana, sceneggiatori che migliori non ne potrei trovare.

I disegni naturalmente son miei.

 

E se siete nei dintorni di Treviso fate un salto a Inkitchen, l’area di autoproduzioni del Treviso Comic Book Festival, dove c’è Cargo e i nostri fumetti.