Ombre della sera

taccuini-saronno

Tornato da pochi giorni da Lucca, dalla fiera del fumetto.

È incredibile quanto possa essere stancante fare una fiera, soprattutto dietro uno stand, come quest’anno con Cargo.

Adesso mi godo la sera. Lavoro ascoltando musica.

E cerco ogni momento buono per fare una pausa e divorare in pochi nanosecondi libri bellissimi. Come unastoria di Gipi e L’intervista di Manuele Fior; che parla di alieni, anche. Gli alieni che a Lucca Gipi ha raccontato di aver visto ad un pubblico disinteressato totalmente dalla cosa. Ci interessavano i fumetti e basta. E lui ce l’ha fatto notare facendoci ridere con l’aneddoto in questione, sugli alieni.

No, non lo racconterò.

Torno al lavoro e alla musica.